Saturday, 25 May 2019
Tag: ufo crash

La mummia marziana

Le bufale sugli alieni non sono nate nella nostra epoca. Già nell’800 si registravano burle che avevano come tema il ritrovamento di strani esseri. Tanti avvistamenti moderni, a ben vedere, sono chiaramente ispirati a bufale di tanti anni fa e il loro scopo è sempre lo stesso: guadagnare visibilità, fama e denaro alle spalle dei creduloni

Share

La storia dimenticata dell’UFO del Nebraska

Nel 1884, come riportano le cronache dell’epoca, un misterioso oggetto volante si schiantò al suolo in Nebraska. L’evento rimase dimentictoa per quasi un secolo, finché qualcuno non rinvenne un articolo di giornale dell’epoca…

Share

La verità è la fuori (ma non è come sembra)

In passato sono circolate delle foto che in ambito ufologico hanno fatto storia, ricordiamo solo per fare un esempio le foto dei mitici “dischi volanti” di George Adamski, contattista americano ma di origini polacche che ha fatto parlare di se negli anni 50 e 60

Share

L’incidente di Dal’negorsk

Durante la sera del 29 gennaio del 1986, verso le 20, gli abitanti di Dal’negorsk videro una sfera rossastra attraversare il cielo per poi schiantarsi sulla cima della stessa. Un incidente ancora insoluto che lascia aperti molti interrogativi

Share

L’UFO di Aviano

Un classico caso in cui un presunto avvistamento aveva l’unico scopo di ottenere visibilità come in seguito ammise lo stesso autore dello scoop

Share

Il mistero di Cape Girardeau

nella primavera di 76 anni fa un oggetto alieno precipita sulla Terra, i suoi occupanti muoiono nell’impatto. I resti vengono trovati e a qualcuno viene l’idea di dare sepoltura religiosa

Share

Caro, c’è un alieno nel frigo…

in Russia, una donna di Petrozavodsk raccontò di aver recuperato il corpo dell’essere dal luogo del crash di un oggetto volante extraterrestre, la creatura era alta circa 40 centimetri

Share

UFO: Mussolini e il gabinetto RS/33

di Oliver Melis per Reccom Magazine Nel 2000 il mondo degli appassionati di ufologia subì una forte scossa che arrivò a minare le basi dell’ufologia moderna: la storia del primo crash alieno e gli studi sulla retroingegneria dovevano improvvisamente essere

Share

Ufo: Philiph J. Corso e la tecnologia aliena

di Oliver Melis per Reccom Magazine Philip J. Corso nacque il 22 maggio 1915 a Jupiter in Florida, morì il 16 luglio 1998 ed è stato un ufficiale statunitense. Prestò servizio nell’esercito degli Stati Uniti dal 23 febbraio 1942 al

Share

Area 51, tra mito e realtà

di Oliver Melis per Reccom Magazine L’area 51 è una della basi militari più segrete e del pianeta e proprio a causa delle ipotesi e dei misteri che ne circondano l’esistenza, al pari di altre località simili, è fonte di

Share
Share
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: